FANDOM


Wrathchild.jpg

I Wrathchild (conosciuti come Wrathchild UK negli Stati Uniti per via della causa fatta alla band omonima, i Wrathchild America) sono una band heavy metal inglese. Formatosi nel 1980, il gruppo fu uno dei pionieri del genere glam metal, precedendo gruppi come i più noti Mötley Crüe. Il gruppo fu d'ispirazione per molte band nei primi anni '80, inclusi gli stessi Mötley Crüe, anche se non ottennero lo stesso successo commerciale.

In patria la band si fece notare grazie alla pratica del D.I.Y. (comune a molti gruppi della NWOBHM), nel look, sempre vistoso e provocatorio, negli spettacoli, anch'essi decisamente sopra le righe, e nella pubblicazione dei propri album, senza il supporto di un'etichetta discografica. Agli inizi solevano svolgere le proprie esibizioni nei pub, ma pur sempre con l'ausilio di fuochi d'artificio, e con un abbigliamento tipico della scena glam metal, come le borchie e le zeppe, accompagnate ovviamente da capelli cotonati, e da un pesante trucco facciale.

Storia

I Wrathchild si formarono nel 1980 a Evesham, Inghilterra, per iniziativa del bassista Marc Angel e del chitarrista Phil "Wrathchild" Vokins. Reclutarono poi Rocky Shades come voce e Brian "Thunderburst" Parry come batterista. Phil Vokins lasciò però la band nel 1981 per raggiungere Bill Ward (dei Black Sabbath) in America con una nuova band, Max Havoc, mentre Brian Parry abbandonò per tornare nella sua città natale a Chester.

Il gruppo aggiunse presto due nuovi membri dai Medusa: il chitarrista Lance Rocket e il batterista Eddie Star, che restò in pianta stabile nella band, completando il line-up che si fece conoscere per dieci anni di tour e registrazioni sempre anticonvenzionali e provocatori.

Dopo aver realizzato una serie di demo, tra cui Mascara Massacre del 1982, al quartetto venne offerto un contratto dalla Bullet Records. Con questa etichetta registrarono il loro primo disco ufficiale, ossia l'EP del 1983 chiamato Stackheel Strutt.

Nel 1984, la band realizzò il proprio primo album in studio, Stakk Attakk. Vennero estratti due singoli: una cover del classico di Gary Glitter "Doing Alright with the Boys" e "Trash Queen".

Sfortunatamente, proprio quando il gruppo cominciava ad avere successo, ebbero problemi contrattuali con la loro etichetta, la Heavy Metal Records. La RCA Records, un'etichetta più famosa, tentò invano di stipulare un contratto con la band, per liberarli dal loro contratto con l'agenzia precednte. Nel frattempo, uscì una video compilation chiamata War Machine nel 1984.

Dopo aver risolto la questione contrattuale con la Heavy Metal Records dopo quasi quattro anni, la band realizzò il proprio secondo album, The Biz Suxx, nel 1988. Venne estratto un singolo, Nukklear Rokket, per il quale venne anche fatto un videoclip, prodotto da Bruce Dickinson degli Iron Maiden. Bruce interpreta il dimostrante, mentre la scena venne filmata nel parcheggio della sua casa a Chiswick. Ron Kennedy diresse il video, oltre a fare un'apparizione nel personaggio del professore pazzo. Il cameraman fu Steve Prior.

Il terzo e ultimo album in studio della band, Delirium, venne rilasciato poco dopo, nel 1989. Presentava ai cori Steve Grimmet, dei Grim Reaper. Non passò molto tempo dall'uscita dell'album, che Rocky Shades lasciò i Wrathchild per unirsi al gruppo punk Discharge. All'inizio degli anni '90, quando il grunge prese il sopravvento, la band cessò l'attività.

Nel 2005 Marc Angel e Eddie Star tornarono insieme, e ripresero il primo chitarrista del gruppo, Phil 'Wrathchild' Vokins, con Gaz 'Psychowrath' Harris come voce, prima cantante dei Beyond Recognition. Questa nuova band si esibì fino al 2009 sotto il nome di Psychowrath, e poi una volta ottenuti i diritti per usare i nomi Wrathchild & Wrathchild UK, tornarono al loro vecchio nome, Wrathchild. Fecero tra il 2005 e il 2009 diverse esibizioni in pub, club e altri locali.

Wrathchild & Psychowrath

Marc Angel, Eddie Star, e Phil Vokins, oltre al nuovo cantante Gaz Harris crearono nel 2005 una nuova band chiamata Psychowrath. Nel 2009 acquisirono i diritti per l'utilizzo dei nomi Wrathchild & Wrathchild UK e cambiarono il proprio in Wrathchild. Realizzarono poi il disco STAKKATTAKKTWO il 23 agosto 2011, che venne prodotto dalla Perris Records.

Marc Angel spiegò in un'intervista[1] quanto fosse importante per loro il nome "Wrathchild": "Ho speso la mia intera giovinezza cercando di mettere assieme e far conoscere la band oggi nota in tutto il mondo dei 'Wrathchild'. L'entità collettiva del gruppo è qualcosa di unico, abbiamo forgiato un'intera nuova scena glam-metal dal passato punk mio e di Eddie (Star)".

STAKKATTAKKTWO è stato votato Miglior Album del 2011 sia da Grande-Rock.com che dal sito Readers' Poll.[1]

Rocky Shades Wrathchild

I Rocky Shades Wrathchild, anche conosciuti come R.S.W., furono una band fondata nel 2006 da Rocky Shades, ex cantante dei Wrathchild. Nel gruppo c'erano anche Jon Sudbury e James Croft. Realizzarono una demo chiamata 'Dead Good', presente anche sulla loro pagina Myspace per un breve periodo. Avrebbero dovuto suonare all' Hard Rock Hell III festival nel dicembre 2009, ma vennero rimossi dalla scaletta in ottobre, poiché, come dissero i responsabili del festival "Tutti coloro che erano coinvolti nell'organizzazione dell'Hard Rock Hell concordarono che senza poter usare il nome per la pubblicità, e senza più di uno dei membri originali del gruppo, quello che ci era stato offerto non corrispondeva a quello che avevamo richiesto. Era come se avessimo invitato i Genesis e ottenuto Phil Collins." [1]

Wildside Riot

Nel dicembre del 2010, Rocky Shades decise di ricominciare daccapo con una nuova band senza alcuna relazione con il nome Wrathchild, ossia i Wildside Riot. La formazione originale vedeva Rocky Shades come voce, Gaz Wilde (Gary Hunt) alla batteria, Iggie Pistolero e Rob D'Var alle chitarre. Natt Kid fu preso come bassista, per poi essere però rimpiazzato da James Crofts (prima nei Rocky Shades Wrathchild). La formazione attuale presenta Shades e Wilde, con Joss Ross e Jimmy Gunn alle chitarre, e Marty Mayhem al basso.[1]

I Wildside Riot iniziarono l'attività nel luglio 2011, e cominciarono a fare qualche data nel Regno Unito dal maggio 2012 al luglio dello stesso anno, per promuovere il nuovo gruppo. L'album di debutto "No second take" venne rilasciato il 28 gennaio 2013 come CD, e album digitale. La band realizzò un video per la loro traccia omonima, "Wildside Riot", la seconda dell'album, che può anche essere visualizzata sul loro sito. Oltre a numerosi spettacoli tra la fine del 2012 e gli inizi del 2013, la band suonò all'Hard Rock Hell VI nel dicembre 2012.[1]

Formazione

Line-Up No. 1
  • Rocky Shades - voce
  • Phil Wrathchild - chitarra
  • Marc Angel - basso
  • Brian Parry - batteria
Line-Up No. 2
  • Rocky Shades - voce
  • Lance Rocket - chitara
  • Marc Angel - basso
  • Eddie Star - batteria
Line-Up No. 3 (attuale)
  • Gaz Psychowrath - voce
  • Phil Wrathchild - chitarra
  • Marc Angel - basso
  • Eddie Star - batteria

Discografia

Album

EP

Singoli

Demo

Video album

Membri

Attuali

  • Gaz Psychowrath - Voce
  • Phil Wrathchild - Chitarra solista, cori
  • Marc Angel - Basso, cori
  • Eddie Star - Batteria

Ex-componenti

  • Rocky Shades - Voce
  • Lance Rocket - Chitarra solista, cori
  • Brian Parry - Batteria

Galleria

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 Wrathchild su Wikipedia

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale