FANDOM


Calvin Cordozar Broadus Jr., meglio noto come Snoop Dogg o anche The Bigg Boss Dogg, Bigg Snoop Dogg, Snoop D-O Double G, Snoop Doggy Dogg e recentemente divenuto Snoop Lion (Long Beach, 20 ottobre 1971), è un rapper, attore e produttore discografico statunitense. È il presentatore ufficiale anche dello show televisivo "Dogg After Dark", in cui ad ogni serata sono stati presenti grandi celebrità del mondo dello spettacolo e dell'intrattenimento.[1]

È cugino di un altro artista hip hop, Nate Dogg, seppur di minor successo, morto nel marzo 2011. Secondo il parere degli alcuni rapper, tra i quali Busta Rhymes, fu stato uno dei migliori nel panorama, grazie alle liriche originali e alla grande capacità da mix fin dalla giovane età.[1] Nate si fece notare molto per il flow melodico, reso tale anche dal timbro vocale, e per i testi tendenti a dargli un'immagine di "Gangster-Pappone". La sua musicalità lo ha reso perfetto per la diffusione del G-Funk, in particolare in collaborazione con il collega Dr. Dre.[1]

Biografia

Primi anni

Calvin Broadus nasce al Los Altos Hospital di Long Beach, California, secondo dei tre figli di Beverly Broadus. Suo padre, Vernall Varnado, è un veterano del Vietnam, cantante e postino che Calvin riesce a vedere solamente una volta ogni tanto, poiché è frequentemente assente dalla sua vita.[1] I genitori di Calvin gli affibbiano il nomignolo "Snoopy" per il suo aspetto e iniziano a chiamarlo così a casa. Il giovane Calvin inizia a cantare come membro del coro del Golgotha Trinity Baptist Church e a suonare il pianoforte; inizia a rappare poco prima di andare alle scuole superiori. Frequenta la Long Beach Polytechnic High School, e poi si trasferisce alla Jordan High School, ma viene condannato per spaccio di cocaina e costretto a servire alla prigione di Wayside County.[1]

L'infanzia a Long Beach non fu facile per Snoop: le continue difficoltà con la legge lo costrinsero ad alterni periodi di prigione, dovuti anche al suo ingresso in un sottogruppo della banda dei Crips: la "rollin' 20 crips" (gruppo cui tutt'oggi Snoop si sente molto attaccato, come dimostrano i versi di diverse canzoni come quelli di Drop It Like It's Hot con Pharrell: "I keep a blue flag hanging out my backside, But only on the left side, yeah that's the Crip side") o più precisamente quelli della canzone I wanna rock[1] dove viene nominata la banda dei rollin' 20 crips: "the homeys growin big I'm all in the club rollin twenty crips" e in molte sue altre canzoni. Assurge a notorietà nel 1993, dopo la conoscenza con Dr. Dre, fratellastro di Warren G con cui aveva avviato le prime esperienze rap, formando la crew 213 (assieme anche al cugino Nate Dogg), con il quale 2004 riuscirà a pubblicare un intero album. Snoop si è anche reso partecipe di alcuni dissing tra cui quello al noto rapper Eazy-E insieme a Dr. Dre nel "singolo "Fuck with Dre day" e al rapper Lil Wayne nella canzone Protocol dell'album Malice in wonderland.[1]

Galleria

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 1,5 1,6 Snoop Dogg su Wikipedia

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.