Fandom

Cantanti Wiki

Aaliyah

197pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi

Aaliyah Dana Haughton, nota semplicemente come Aaliyah (New York City, 16 gennaio 1979 – Bahamas, 25 agosto 2001), fu una cantante, ballerina, attrice e modella statunitense.[1]

All'età di 12 anni Aaliyah firmò un contratto discografico con la Jive Records e la Blackground Records, di proprietà dello zio Barry Hankerson, marito della leggenda del soul Gladys Knight. Hankerson presentò la nipote all'allora nastro nascente R. Kelly, che diventò il mentore di Aaliyah e anche scrittore e produttore del primo album in studio della cantante, Age Ain't Nothing but a Number del 1994.[1]

L'album ottenne il disco di platino e produsse i singoli di successo Back & Forth e At Your Best (You Are Love). A causa di problemi con i media derivanti dalle illazioni su un presunto matrimonio con R. Kelly, Aaliyah decise di cambiare completamente rotta e firmò un contratto per la Atlantic Records.[1]

Il suo secondo album One in a Million è ritenuto una pietra militare del genere R&B, nonché il primo album a segnare il passaggio dallo stile Old School a quello New School. Con One In a Million Aaliyah si affidò a un team di artisti hip-hop allora sconosciuti, il produttore Timbaland e l'autrice Missy Elliott: One in a Million, uscito nel 1996, replicò e superò il successo del primo album, diventando un album multiplatino e sfornando sei singoli.[1]

Successivamente Aaliyah partecipò a diverse collaborazioni in dischi di altri artisti come Nas, Ginuwine, Junior M.A.F.I.A. e la stessa Missy Elliott, e contribuì all'interpretazione di brani per molte colonne sonore, tra cui spiccano Are You That Somebody? da Dr. Dolittle, che le permise di ottenere la sua prima nomination ai Grammy Awards, e Try Again da Romeo deve morire, film in cui debuttò nel cinema, con un ruolo da protagonista femminile assoluta. Try Again arrivò al numero 1 in USA, entrando nella storia come primo singolo ad arrivare in cima alla Billboard Hot 100 grazie solo al passaggio in radio. Nel 2001 pubblicò il terzo album, l'eponimo Aaliyah (album), che fu un altro successo di critica e debuttò alla seconda posizione nella classifica statunitense.[1]

Video

full03:41

Aaliyah - Try Again

full

Galleria

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 Aaliyah su Wikipedia

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale